E’ iniziato l’autunno in campagna e anche i nostri menù sono cambiati, tenendo conto della stagionalità come valore essenziale. Mangiare prodotti di stagione vuol dire mangiare prodotti saporiti, profumati. Scegliere frutta e verdura fresche, raccolte secondo la loro maturazione naturale, assicura il gusto unico dell’alimento e garantisce una più alta qualità nutrizionale. In una parola sola, mangiare prodotti di stagione vuol dire “salute”.

La posizione del Sole e della Terra nel corso dell’anno, combinandosi con un insieme di fattori (latitudine, altitudine, ubicazione geografica, etc.) determinano variazioni delle condizioni metereologiche che danno luogo alla stagione climatica (calda, fredda, umida, piovosa, secca, bella, buona, brutta, cattiva, etc.). In agricoltura, si definisce stagione il tempo in cui si hanno alcuni raccolti o quello in cui hanno luogo determinati lavori: la stagione delle pesche, la stagione della semina, della vendemmia, del raccolto.

Adesso è il periodo delle zucche e le ricette che riusciamo a creare nella nostra cucina sono davvero tantissime, così come per i Dolci di Elisa, i Cocktail di Erico e lo Share your Food del venerdì sera e della domenica sera.

Provare per credere!! Ecco il link per guardare direttamente i nostri menù e scegliere quello che più vi piace….

Anna Berni, Emer Pacchioni | Fattoria Maria